Our Blog

The cozy atmosphere of a Russian house will surely help you get settled quicker!

Lucia from Italy

First of all, living with a host family gives you the opportunity to constantly practice spoken Russian. You will see that as soon as you get more comfortable, your conversation topics will broaden hugely. These families always enjoy a good chat, or even a discussion about serious matters and curiosities about their country. I found it quite stimulating. You can also choose a family that is able to speak a foreign language, if you don’t feel comfortable enough at first. Usually though, even the ones that can’t really speak a second language are more than ready to help you and facilitate understanding, speaking in a much slower and simpler way. Trust me, to these day Russians have been the most collaborating in some situations where I couldn’t get the message across or when I forgot a key word for my speech.

First of all, living with a host family gives you the opportunity to constantly practice spoken Russian. You will see that as soon as you get more comfortable, your conversation topics will broaden hugely. These families always enjoy a good chat, or even a discussion about serious matters and curiosities about their country. I found it quite stimulating. You can also choose a family that is able to speak a foreign language, if you don’t feel comfortable enough at first. Usually though, even the ones that can’t really speak a second language are more than ready to help you and facilitate understanding, speaking in a much slower and simpler way. Trust me, to these day Russians have been the most collaborating in some situations where I couldn’t get the message across or when I forgot a key word for my speech.

  • Without noticing, it almost feels like playing Taboo with my family sometimes and it’s so funny! The cozy atmosphere of a Russian house will surely help you get settled quicker.
  • Of course, you will be asked to be considerate towards the family’s traditions and customs but I assure it will be mutual. They’ll do their best to make feel at ease and you will fully understand the importance of Russian hospitality. It is almost something sacred, it’s not a myth! On the other side, what you may have been told about their unwillingness to communicate is pure lies: you’ll be surprised by how much they want to chat, share opinions with you on different matters and of course, have fun!
  • All the families are recruited by the school and they usually take part in this project for years, finding it interesting and helpful. Marina joked about it with me, saying that hosting foreign students is a much simpler way for her to travel around the world!
  • You can inform (I advise you to do that) your family in advance of certain needs or necessities you might have, such as health conditions, preferences about food and eventually allergies. Please, don’t fear talking to your hosts about problems, in case something happens. Just do it, they will be willing to help.
  • If your problems can’t be solved, you can always reach out to the school personnel in order to be placed into another family. I doubt that will be the case: if your family will treat you half as good as mine has treated me, it would still be the best you could ask for.

You will understand how much these people are willing to take care of you just by visiting them and noticing each of their kind gestures, like when Aleksandr goes fishing and proudly cooks the best fish for me, or Marina making sure I get some rest between lessons and work and caring like my own mother about every single thing I do. For them it is really important and they always do everything with an open heart, or as you say it in Russian, a pure heart. There’s a lot more to say but I, quite frankly, can just say that I never felt misplaced here, not even for a second. From the first moment, I really felt at home.

Come funziona il soggiorno in famiglia?

In primo luogo, vivere con una famiglia ospitante è una pratica costante della lingua parlata. La comunicazione con gli ospiti non si limita alle situazioni quotidiane. Le famiglie ospitanti sono sempre amichevoli e pronte non solo a sostenere la conversazione, ma anche ad aiutare e anche a trascorrere il tempo libero con gli studenti. È possibile scegliere una famiglia in grado di utilizzare una seconda lingua straniera per facilitarvi, ma in ogni caso, anche chi sa solo parlare russo, presta molta attenzione a parlare lentamente e in modo semplice. Fino ad ora, posso assicurarvi che i russi sono stati fra i più collaborativi in alcune situazioni in non sono riuscita a esprimermi o avevo semplicemente dimenticato una parola. Certe volte senza accorgercene, è come se io e la mia famiglia ospitante stessimo giocando a Taboo!

  • Un altro pro è sicuramente l’atmosfera intima e accogliente che potete trovare in una casa russa, che vi aiuterà ad ambientarvi più velocemente.
  • I vostri spazi verranno sempre rispettati, non solo fisicamente. Vi sarà chiesto di rispettare le usanze e le abitudini della vostra famiglia, ma potrete stare certi che loro stessi cercheranno quanto più possibile di farvi sentire a vostro agio proprio come a casa vostra. In Russia l’ospitalità è veramente sacra: ciò che si dice dei russi riguardo agli ospiti non è un mito, ma è veramente la realtà. Dall’altra parte però, tutto ciò che si dice su di loro per quanto riguarda i rapporti, la conversazione, il modo di porsi, è davvero una stupida leggenda: vi stupirete di quanto amano chiacchierare, scambiare opinioni con voi sui temi più disparati e divertirsi!
  • Tutte le famiglie sono accuratamente selezionate dal personale della scuola di lingue. Spesso, sono le stesse persone a prendere parte a questo tipo di progetto, decidendo di ospitare durante tutto l’anno persone di ogni nazionalità. Marina scherzava con me, dicendomi che in questo modo le è più facile girare il mondo!
  • È possibile mettere al corrente in anticipo i responsabili della scuola su vostri eventuali bisogni o richieste. Non fatevi problemi e avvisate le vostre famiglie se si presentano problemi, se avete necessità riguardo la vostra dieta o riguardo a qualsiasi altra cosa.
  • Nel caso sfortunato, ma pur sempre possibile, in cui la scelta fatta dalla scuola secondo le vostre preferenze non dovesse funzionare, sarà sempre possibile cambiare casa contattando i responsabili di Enjoy Russian. Dubito fortemente che questo possa succedere, perché, se la famiglia che vi ospiterà fosse buona anche solo la metà della mia, sarebbe davvero il massimo.

Serve vedere per capire quanto queste persone ci mettano tutti se stessi, dai più piccoli gesti, come Aleksandr che con pazienza prepara per me pesce fresco marinato con così tanta cura, o Marina che non si dà pace finché non decido di riposarmi e lasciar passare anche il più piccolo dei mal di testa. Per loro è importante avere queste attenzioni nei miei confronti e quel che è più bello, è che lo fanno sempre col cuore puro, come spesso si dice in Russia. C’è molto più di questo ma davvero non saprei dire altro se non, banalmente, che non mi sono sentita nemmeno per un secondo fuori posto, ma sempre come a casa.

_________________________________________________________________________________________________________________________
Article by Lucia Bartolozzi, Enjoy Russian INTERNSHIP PROGRAM participant